In questo articolo si parla di:
L'ex MotoGP Bradley Smith si prepara al mondiale eSkootr

Bradley Smith è un pilota che ha accumulato, dal 2013 al 2020, 119 presenze in MotoGP, collezionando anche due piazzamenti a podio. Dal prossimo anno il centauro britannico si cimenterà in un settore e in mondo nuovo per tutti. Sarà infatti tester, pilota di sviluppo e talent scout del neonato mondiale per monopattini eSkootr Championship.

L'ex MotoGP Bradley Smith si prepara al mondiale eSkootr 1

Crediti foto: MotoGP

Il campionato mondiale monopattini sta diventando realtà, a riprova che l’interesse verso questo tipo di mobilità non è da sottovalutare in alcun modo. Intanto avere un pilota molto esperto proveniente dalla MotoGP, sebbene non prenderà parte alle corse, è un valore aggiunto. E va ricordato che tutto questo sviluppo dovrebbe portare a mezzi stradali sempre più sicuri e affidabili, nonché dotati di maggiore autonomia a parità di velocità di legge.

In un video postato su Instagram, Smith ha spiegato come il nuovo campionato sia una possibilità per chi ha sempre sognato di gareggiare nelle due ruote, ma che per motivi economici non è mai riuscito ad arrivarci: “Le corse motociclistiche sono ormai prerogativa delle persone ricche. Un monopattino elettrico invece è alla portata di tutti e questo campionato sarà aperto a tutti. Abbiamo piloti professionisti, ma c’è anche posto per chi arriva da altre discipline e per i debuttanti“.

Fonte: formulapassion.it