In questo articolo si parla di:
Vmoto: importante crescita finanziaria

Vmoto, azienda globale specializzata nella produzione e nella distribuzione di veicoli 100% elettrici, ha annunciato il raggiungimento di una serie di obiettivi commerciali e finanziari durante l’anno fiscale 2021 che fanno ben sperare in ottica futura.

La società australiana con sede a Perth ha dichiarato infatti di aver registrato un importante incremento nel numero dei distributori internazionali Business to Consumer e nelle operazioni Business to Business.

Vmoto si è affermata come marchio premium, con l’obiettivo di fornire prodotti di alta qualità ai mercati internazionali, soprattutto in Australia, Europa e Stati Uniti. Per raggiungere tale scopo ha lanciato due modelli: Vmoto Stash (per le operazioni B2C) e il Concept F01 (per le operazioni B2b), entrambi appartenenti alla linea Vmoto Fleet.

Oltre a ciò, l’azienda ha affermato di aver raggiunto il più alto NPAT (profitto al netto delle tasse) dalla sua fondazione, compreso tra i 7,5 e i 7,8 milioni di dollari, circa il doppio rispetto a quello registrato alla fine dell’anno fiscale precedente. A ciò si aggiungono un cash flow operativo positivo e una forte disponibilità di cassa.

Le dichiarazioni

In riferimento a ciò, il presidente Graziano Milone ha dichiarato: “Sono estremamente felice e orgoglioso del risultato che abbiamo ottenuto e di aver contribuito insieme al team Europeo al raggiungimento di questo obiettivo. Il progetto First Position annunciato a fine 2020 sta procedendo nei tempi e modalità previsti grazie al sempre crescente apprezzamento dei nostri clienti verso i servizi e la gamma di prodotti offerti e al lavoro e all’interazione dei nostri incredibili team in Europa e Cina. Un grande lavoro di squadra che evidentemente il mercato e i clienti ci riconosce. Siamo solo all’inizio di una splendida esperienza pure electric”.