In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 416

FCA Bank immette nuova linfa nella propria strategia di sviluppo, volta a favorire la diffusione della mobilità urbana elettrica. La banca ha firmato una partnership paneuropea con ElectricBrands, startup tedesca nota per i suoi modelli a zero emissioni e tra le più originali società del panorama della mobilità.

FCA Bank fornirà i propri servizi finanziari, assicurativi e di mobilità a concessionari e clienti finali di ElectricBrands in Europa: un’ampia gamma di soluzioni, innovative e flessibili, pensate per rendere più accessibili i modelli 100% elettrici commercializzati dalla startup. Si va dagli e-scooter prodotti dalla società torinese Nito alla microcar Evetta, ispirata all’iconica Isetta (gli ordini sono stati aperti a luglio), fino al microbus modulare XBus, configurabile in nove versioni differenti, dal pick-up al camper, in grado di offrire 200 chilometri di autonomia.

Le dichiarazioni

“Siamo felici di questo nuovo accordo con ElectricBrands, azienda dalla personalità unica, in grado di portare una ventata di grandi novità nel settore della mobilità urbana elettrica” ha affermato Giacomo Carelli, ceo e general manager di FCA Bank. “Questa collaborazione offre un’occasione preziosa alla nostra banca per definire la mobilità del futuro, valorizzando la propria esperienza e proiettandosi con ancor maggiore decisione verso il futuro, all’insegna di innovazione, flessibilità e stile unici”.

Hans Stryewski, chief operating officer di ElectricBrands, ha dichiarato: “Non vediamo l’ora di lavorare con FCA Bank. Insieme, vogliamo impegnarci a promuovere stili di vita ecologici e urbani. Lo spirito innovativo di ElectricBrands è complementare ai punti di forza e all’esperienza di FCA Bank, una combinazione promettente per fare insieme un altro passo avanti verso il futuro”.