In questo articolo si parla di:
ola electric

Nei piani di sviluppo a lungo termine di Ola Electric, principale produttore indiano di scooter elettrici, ci sono anche le auto e le moto elettriche.

La compagnia vuole allargare la sua sfera d’interessi, dopo aver già dimostrato di poter raggiungere tassi di crescita molto importanti nel settore dei motorini, in quella che sarebbe una seconda fase di espansione del brand.

L’obiettivo sarebbe quello di sviluppare tra i 10 e i 12 nuovi modelli a due ruote, con differenti price point, e un minimo di 4-5 automobili che potrebbero essere pronte per la messa in vendita nel 2024.

Nel frattempo, dopo aver presentato a EICMA gli scooter Ola S1 e S1 Pro, la società ha deciso anche di aumentare la capacità produttiva della propria fabbrica, con l’intenzione di passare da 1 a 4 milioni di mezzi a due ruote.

Come riporta Business Standard, che ha parlato con un manager di Ola, l’azienda ha già dei piani precisi sul suo futuro da qui ai prossimi sei-sette anni, entro cui vorrebbe portare la produzione di scooter fino a 10 milioni di unità e quella delle auto a 1 milione.