In questo articolo si parla di:
L'energia degli Emoving Days 2023 accende Milano con una terza edizione da record 1

Oltre 300 operatori per la giornata b2b, 130 giornalisti, decine di migliaia di persone transitate nel villaggio espositivo, 3.500 test di prodotto, oltre 2 milioni di utenti raggiunti tramite la massiccia campagna di comunicazione off e online. Questi alcuni dei numeri degli Emoving Days 2023, evento di riferimento per il comparto dei mezzi elettrici,
in scena dal 24 al 26 marzo
 nella splendida e iconica location di CityLife

Dopo i già importanti successi delle prime due edizioni, il terzo capitolo della serie ha definitivamente consacrato gli Emoving Days come l’evento di riferimento per la mobilità elettrica in Italia, grazie a una formula unica, un posizionamento differente da tutti gli altri e un mix ben dosato di vari elementi. Innanzitutto la location: CityLife si è confermata la cornice ideale per intercettare e richiamare decine di migliaia di persone, che hanno potuto ammirare e provare i numerosi mezzi presenti nel villaggio espositivo, all’interno del bellissimo parco di uno dei più iconici e suggestivi quartieri della nuova Milano.

Quest’anno, inoltre, gli organizzatori hanno deciso di portare a un nuovo livello la promozione dell’evento, predisponendo un programma di comunicazione trasversale e massiccio, con affissioni in tutto il Comune di Milano, una capillare campagna web e social, un intenso programma di pr tradizionali e digital grazie all’agenzia Green Media Lab, media partnership strategiche e coinvolgimento attivo di opinion leader, influencer, creator e giornalisti (oltre 130 quelli presenti nell’arco dei tre giorni e 25 quelli coinvolti attivamente in un test ride alla scoperta di Milano nel pomeriggio di venerdì). Risultato: ben oltre due milioni di contatti raggiunti pre, post e durante l’evento, con un’altissima interazione sui social.

Tra le novità più apprezzate la nascita dell’Emoving Business Day (EMBD) di venerdì 24 marzo, giornata dedicata agli operatori bike ed eMobility, scandita da una serie di workshop all’interno del cinema Anteo. Di fronte a una platea ampia e interessata, proveniente da tutta Italia (oltre 300 persone accreditate, tra retailer, aziende, media e altre figure professionali), sono stati affrontati temi strategici per il settore: politiche di mobilità urbana, analisi di mercato, approfondimento e prospettive del business dello sharing, formazione e aggiornamento per i punti vendita specializzati, modalità e codici di comunicazione.

Antipasto della giornata è stata la conferenza stampa di presentazione dei dati di mercato 2022 del settore bici a cura di ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), che ha messo in luce un quadro comunque positivo per il pedale italiano, anche se in calo rispetto all’ultimo biennio. Le stime descrivono un’Italia che sceglie la bici e sale ancora in sella con oltre 1,7 milioni di modelli venduti negli ultimi 12 mesi, mentre le eBike con 337.000 pezzi volano a +14% sul 2021 (+72% dal 2019).

Numeri record, tanti eventi e divertimento per tutti

Da sottolineare l’ampliamento dei marchi presenti (oltre 50) e dell’offerta di mezzi elettrici a disposizione del pubblico. Con due, tre o quattro ruote: monopattini, bici pieghevoli, eBike, cargo bike, scooter, motocicli, moto e microcar. Un bilancio finale assolutamente entusiasmante da parte di organizzatori, aziende presenti e pubblico, accorso numerosissimo nel suggestivo e iconico quartiere di CityLife (più di 100mila i passaggi registrati nell’arco dei tre giorni).

Diversi sono stati gli appuntamenti in grado di catturare l’attenzione di appassionati e visitatori. Sabato mattina il pubblico di CityLife si è svegliato con una grande anteprima: l’event manager di Lombardo Giuseppe Bica ha svelato la nuova Mugello che sarà utilizzata a maggio al Giro-E 2023, mentre a mezzogiorno l’Aperitivo Elettrico in via Senofonte è stata l’occasione per tanti possessori milanesi di mezzi elettrici di ritrovarsi e regalarsi un momento di condivisione e divertimento.

Grande attesa c’era alla vigilia degli Emoving Days anche per l’Electric Custom Contest, che ha visto sfidarsi CC Racing Garage ed E-Racer, due dei più importanti designer e customizzatori italiani che hanno scelto di elaborare i veicoli elettrici. I modelli presenti nel piazzale Elsa Morante sotto le tre torri di CityLife sono stati votati sulla pagina Instagram dell’evento dagli appassionati nel corso dei tre giorni con la vittoria finale di CC Racing Garage.

Come per l’edizione 2022, domenica mattina c’è stata la partenza della “Brompton Ride”, un tour tra i quartieri più belli e affascinanti del capoluogo lombardo in sella ai mezzi pieghevoli del marchio londinese con arrivo in Piazza Duomo. Proprio in occasione degli Emoving Days, il brand inglese ha portato allo stand la milionesima bici prodotta nei suoi stabilimenti, caratterizzata da un design speciale ispirato a uno dei suoi modelli iconici, il “Mark One”. Con un telaio rosso, parti in argento, un adesivo celebrativo, targa identificativa e punti di contatto in alluminio la foldable bike made in London è stata fotografata da curiosi e passanti.

Tanti inoltre sono stati momenti di formazione: tra i quali le clinic di IBS (Italian Bike Service), azienda che da anni forma e certifica meccanici a livello internazionale, attraverso i più famosi e diffusi standard dell’industria del ciclo. Il responsabile Lorenzo Oldrati ha spiegato, davanti a un pubblico variegato e attraverso semplici tips, come cambiare una camera d’aria o come pulire correttamente la propria bici.

Provare per credere

La possibilità di testare in prima persona i mezzi elettrici è un elemento fondamentale degli Emoving Days. Come nelle scorse edizioni, c’è stata la possibilità di testare tutto il ricco parco veicoli presenti in CityLife, seguendo la traccia dei tre percorsi ufficiali caricati sull’app komoot, route partner dell’evento: dai tratti più semplici e veloci ai percorsi più lunghi e vari, sportivi e appassionati hanno potuto mettere alla prova e capire le potenzialità dei mezzi, apprezzandone le caratteristiche in contesti differenti.

Gli itinerari sono stati:

Urban Citylife di 3,54 km, un giro per le vie intorno a CityLife, con passaggio vicino alla Fiera di Milano e al Vigorelli, il velodromo meneghino teatro di epiche sfide.

Around the City di 8,73 km, un tour nel cuore del capoluogo lombardo, con attraversamento di alcuni dei luoghi simbolo come il Parco Sempione, l’Arco della Pace e il Castello Sforzesco.

Mtb Monte Stella Hills di 9,90 km, un percorso nella Milano ovest con passaggio di Casa Milan, Parco del Portello e arrivo sul monte Stella, uno fra i luoghi più frequentati dagli sportivi meneghini.

Evento carbon neutral

Anche per l’edizione 2023 gli Emoving Days hanno rinnovato l’impegno ad essere un evento carbon neutral, con una produzione di rifiuti più esigua possibile e un uso responsabile delle risorse idriche. Nei prossimi giorni verranno calcolate con precisione le emissioni di CO2 prodotte, in modo da compensarle con l’acquisto di crediti di carbonio certificati, generati da progetti a impatto positivo ambientale e sociale. Questo è reso possibile grazie alla collaborazione con ClimatePartner, realtà che cerca di aiutare le aziende a raggiungere degli obiettivi di responsabilità ambientale. Attraverso progetti certificati per la protezione del clima, infatti, le aziende possono compensare le emissioni prodotte e, in questo modo, rendere i loro prodotti e servizi, o l’intera impresa, carbon neutral.

Due sguardi al futuro

Ora gli organizzatori sono già rivolti con un duplice sguardo al futuro: il primo per monitorare con la consueta attenzione, per poi raccontare sui propri canali, tutte le novità e le continue evoluzioni che il settore della mobilità elettrica ci riserverà. In secondo luogo per organizzare una quarta edizione degli Emoving Days se possibile ancora più coinvolgente, ricca, entusiasmante e memorabile.

PARTNER

ACCADEMIA NAZIONALE MOUNTAIN BIKE, AMBRA ITALIA, ASKOLL, ATALA, BIGA BIKE, BIRÒ, BMW, ALBA, BOTTECCHIA, BROMPTON, CAKE, COMUNITÀ OKLAHOMA, CLIMATEPARTNER, COOLTRA, DECATHLON, E-GAP, ELETTRICO ITALIANO, ENERGICA, ETRIKO, EURISKO, EXEPT, FANTIC, FELO MOTO, FMOSER, GAZELLE, HORWIN, IBS, KOOMOT, LOMBARDO, MYLAND, NIU, REEMOVE, RIESE & MÜLLER, SILENCE, TAZZARI, TENWAYS, TRACKTING, TREEBIKE, VMOTO SOCO, WHISTLE, WWF, XRAAM, XEV, YADEA

MEDIA PARTNER

EMOVING MAGAZINE, BIKEFORTRADE, MOTO.IT, TURBOLENTO, 4BICYCLE