In questo articolo si parla di:
Il credito d’imposta per l’acquisto di cargo bike elettriche

In Francia, nel 2022 sono state vendute circa 33mila cargo bike, con un aumento del 96% rispetto all’anno precedente. È quanto emerge dal French Bicycle Observatory, uno studio condotto dall’Union Sport & Cycle, associazione di imprese legate allo sport, al tempo libero e alla bici. Il prezzo medio delle cargo è stato 3.890 euro.

Un trend che rispecchia le potenzialità del mercato transalpino, di cui aveva già dato conto un’indagine portata avanti nel 2022 da Les Boîtes à Vélo, un consorzio che riunisce aziende di biciclette e cargo bike in Francia.

Secondo questa ricerca, il numero dei produttori delle bici da carico è passato da 26 a 46 in un anno, mentre le cargo prodotte sono state 8400 unità per un valore complessivo di 30,4 milioni di euro con un incremento del 146%. Molti componenti sono realizzati “made in France”, in particolare le ruote (73%), i telai (66%), le batterie (18%) e i motori (12%). L’industria delle cargo, inoltre, ha generato 219 nuove posizioni lavorative lo scorso anno.

“A livello globale il mercato è trainato in particolare dalle vendite alle famiglie con longtail bike, senza escludere l’importanza del mercato b2b. Va inoltre notato che circa due terzi dei prodotti francesi sono quasi interamente realizzati con componenti francesi”, ha commentato Charles Levillain, uno dei membri dell’associazione Les Boîtes à Vélo e ceo di FlexiModal, azienda specializzata nella logistica delle biciclette.

Comments

comments