In questo articolo si parla di:
Atlante installa 87 punti di ricarica sulla rete di VINCI Autoroutes

VINCI Autoroutes continua ad aumentare il numero di stazioni di ricarica per veicoli elettrici sulla sua rete, con l’obiettivo di offrire più di 1.700 punti di ricarica entro la fine dell’anno. Quattro nuove stazioni sono state installate e gestite da Atlante, società del Gruppo NHOA, e si aggiungono alla rete di VINCI Autoroutes raggiungendo un totale di 87 punti di ricarica.

Ogni stazione è dotata di pensiline protettive e di 15-25 punti di ricarica ultra-rapida che erogano fino a 150kW. Accessibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7, dispongono anche di un punto di ricarica universale con tre connettori (CCS, tipo 2 e CHAdeMO).

Queste nuove stazioni sono state progettate anche per limitare l’impatto della loro costruzione sull’ambiente esistente. Ad esempio, i siti saranno ricoperti da pavimentazioni drenanti per limitare l’impermeabilizzazione del suolo. Atlante effettuerà anche una valutazione delle emissioni di carbonio per ogni progetto. Sono disponibili diverse opzioni di pagamento: con carta di credito o con uno dei pass registrati sulla piattaforma di roaming GIREVE in base a un accordo; tra questi, il pass Ulys Electric.

Per lo sviluppo di queste stazioni, Atlante beneficia del sostegno finanziario del Ministero della Transizione Ecologica attraverso il piano France Relance.

Le dichiarazioni

“Siamo particolarmente soddisfatti e orgogliosi di essere stati scelti da VINCI Autoroutes, dopo una gara d’appalto molto competitiva, per attrezzare queste quattro aree di sosta. Si tratta di una fantastica opportunità per dimostrare l’esperienza di Atlante. Non vediamo l’ora di continuare a sviluppare questa partnership”, ha dichiarato Jacques Galvani, ceo di Atlante Francia.

“Grazie a questa partnership, quattro nuove stazioni di ricarica ultra-rapida si aggiungono alla gamma di servizi disponibili sulla rete VINCI Autoroutes. Con l’arrivo delle stazioni di ricarica di Atlante, continuiamo a lanciare una gamma diversificata e scalabile di servizi di ricarica ultra-rapida per sostenere lo sviluppo della mobilità elettrica a lunga distanza”, ha affermato Raphaël Ventre, direttore marketing e servizi di VINCI Autoroutes.