In questo articolo si parla di:
dkv mobility

DKV Mobility, la piattaforma b2b tra i leader in Europa per i pagamenti e le soluzioni on the road, annuncia il raggiungimento delle 11.000 stazioni di rifornimento partner del network italiano. Questo traguardo vede DKV Card mantenere un ruolo di rilievo nel settore delle carte carburante multibrand. Il risultato è frutto di una strategia di crescita dei rapporti consolidati con i principali brand petroliferi nazionali e di nuove collaborazioni con i marchi a diffusione locale. Sviluppare una rete capillare rappresenta, infatti, un elemento strategico che va ad accrescere la qualità del servizio e la soddisfazione dei clienti DKV Mobility, che ora possono fruire di una copertura ancora più ampia in Italia.

Ad oggi, l’intero network conta 66.000 stazioni di rifornimento in oltre 50 Paesi che si interfacciano con DKV Mobility e il team dedicato ai partner.

L’ampliamento del network è un punto cardine nelle strategie di lungo periodo del brand anche rispetto al suo ruolo nella transizione energetica del mondo dei trasporti verso carburanti a più basso impatto ambientale. Inoltre, in alcune stazioni partner DKV selezionate sarà disponibile il nuovo prodotto a basso impatto ambientale HVO, un diesel 100% da materie prime rinnovabili e che riduce le emissioni di CO2 fino al 90%, utilizzabile nei motori diesel di ultima generazione.

“Espandere costantemente la rete DKV Mobility, con particolare riguardo ai carburanti alternativi, è da sempre per noi uno dei nostri principali obiettivi per promuovere la mobilità sostenibile nel nostro Paese e rispondere alle esigenze di sostenibilità. Siamo infatti orgogliosi di questo importante traguardo che ci consente di aumentare l’offerta di carburanti a basse emissioni, tra cui biocarburanti e gas naturale liquefatto (GNL)”, ha dichiarato Marco Berardelli, managing director DKV Italia. “Continueremo quindi a impegnarci nello sviluppo del portafoglio di servizi, per mantenere la nostra posizione di piattaforma b2b leader in Europa per pagamenti e soluzioni on the road”.