In questo articolo si parla di:
urban awards - consegna bici ecargo

È stata Bergamo la città italiana più attenta alle due ruote a pedale nel 2022. A decretare la vittoria la giuria dell’Urban Award, il contest ideato da Ludovica Casellati e organizzato con Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani). Questo premia ogni anno i migliori progetti legati alla bicicletta e alla mobilità sostenibile realizzati delle amministrazioni comunali sul territorio nazionale.

In palio tre eCargo offerte dagli associati ad Ancma, partner ormai storico del premio, consegnate oggi in occasione della Settimana europea della mobilità sostenibile nelle mani del sindaco della città, Giorgio Gori. La nuova miniflotta in dotazione alla città di Bergamo è composta da tre modelli innovativi della gamma Bergamont motorizzati Bosch. Le bici in questione sono adatte al carico di diverse dimensioni e al trasporto di merci.

A margine della cerimonia di consegna, il direttore del settore ciclo di Ancma Piero Nigrelli ha ringraziato le aziende coinvolte e ha sottolineato come “il loro impegno abbia fatto ancora una volta la differenza nel sottolineare anche il valore e il contributo positivo che la mobilità dolce può portare nei centri urbani”.

L’innovazione è da sempre uno dei principali valori insiti nel dna di Bosch eBike e si traduce in un continuo impegno per creare tecnologie, servizi e prodotti tecnologicamente all’avanguardia, in grado di rispondere efficacemente alle esigenze del mercato e delle persone”, ha spiegato invece Federica Cudini, country marketing manager di Bosch eBike Systems. “Il nostro auspicio è che l’Urban Award continui a essere non solo un riconoscimento, ma soprattutto un incentivo all’innovazione per le città italiane. E l’innovazione, in questo momento, non può che essere in direzione di soluzioni concrete, più smart, più fruibili e più sicure. Per incoraggiare davvero i cittadini a scegliere la mobilità sostenibile”.

L’Urban Award è un riconoscimento importante, che può veramente aiutare a ridisegnare la mobilità urbana nelle città”, ha detto Nicola Gavardi, pr & communication manager di Scott Italia. “Bergamont si dedica con entusiasmo a questo progetto mettendo in dotazione le sue cargo bike. Negli ultimi anni, queste biciclette sono diventate sempre più popolari grazie alla loro capacità di trasportare carichi pesanti, rendendo il trasporto urbano più sostenibile ed efficiente. La versatilità le rende ideali per una varietà di utilizzi. Possono essere utilizzate per trasportare merci, fare la spesa, portare i bambini a scuola o semplicemente per godersi una pedalata in città. Sono un’ottima opzione per chi vuole ridurre l’uso dell’auto e contribuire alla riduzione delle emissioni di gas serra. Siamo certi che continuare a investire in soluzioni di mobilità urbana come le cargo possa essere un passo importante verso una città più verde e accessibile per tutti”.