In questo articolo si parla di:
Bozza automatica 872

Il gigante automotive Mahindra & Mahindra è risultato tra i primi a investire nella start-up di soluzioni di mobilità intelligente Hornback. Il nuovo partecipante sta introducendo nel mercato una delle prime bici elettriche pieghevoli full-size con telaio a diamante al mondo, la X1.

La bici non è solo più efficiente del 35% rispetto ad altre pieghevoli, ma è anche più stabile a velocità superiori rispetto alle medie“, ha commentato il presidente del gruppo Mahindra & Mahindra, Anand Mahindra, che ha recentemente svelato l’investimento. “Ed è anche l’unica bicicletta che non deve essere alzata dopo averla piegata“.

‘Rivoluzionando la categoria’

La X1 è realizzata in-house dall’azienda di Hyderabad. Attualmente, Hornback offre due modelli: la variante elettrica X1 e la non-elettrica 7×3 ibrida M1.

Siamo designer e biker appassionati e vogliamo essere riconosciuti come rivoluzionatori della categoria, con un focus su design, innovazioni e customer satisfaction“, ha sottolineato Nishith Parikh, uno dei fondatori di Hornback insieme a Rajkumar Kewat e Raj Nair, tutti alumni del prestigioso Indian Institute of Technology Bombay. “La nostra gamma offre la flessibilità di chiudere la bici, arrotolarla senza alzarla e parcheggiarla con facilità. La nostra bicicletta pieghevole full-size può essere inserita nel baule della berlina più piccola che si può vedere nelle strade indiane“.

Tutto realizzato in-house

Hornback ha preferito la produzione interna rispetto a quella a contratto, a fronte anche della tendenza di alcuni grandi brand che sono impegnati nella produzione di marchi nazionali. Sono anche una delle poche aziende in India ad avere effettivamente internalizzato i propri sistemi di design, r&d, fabbricazione e verniciatura. “Tutta la strumentazione e i macchinari, così come 44 parti delle bici, sono costruiti in-house“. Il sito di Hyderabad ha una capacità di produzione pari a circa 25 mila unità annuali.

Completamente assemblate

Abbiamo visto la domanda migliorare ogni mese del nostro primo anno di ingresso nel mercato, con propositi di ulteriori espansioni con l’ampliarsi della gamma. C’è anche una crescente consapevolezza circa i prodotti e la maggior parte delle vendite proviene da piattaforme di e-commerce come Amazon“, ha detto Nishith Parikh.

Le spedizioni oltreoceano verso Stati Uniti, Sudafrica e Regno Unito sono già iniziate. Le bici vengono inviate nel format “unfold, unbox and ride” (apri la bici, apri la scatola, parti). Hornback è una delle poche aziende in India, se non l’unica, che invia le proprie bici completamente assemblate. La scatola è utilizzabile anche come scrivania in piedi, promuovendo uno stile di vita sano riutilizzando il packaging e riducendo la necessità di buttarlo via.

Photo credits Satnam Singh; in foto: Nishith Parikh & RajKumar Kewat