In questo articolo si parla di:
olivier prévost e eric de seynes

Il già vice presidente di Yamaha Europe, Olivier Prévost, ha preso il posto di Eric de Seynes come ceo di Yamaha Europe a partire dal 1 gennaio. De Seynes entra invece nel consiglio di sorveglianza dell’azienda col ruolo di presidente.

Eric de Seynes può contare su una lunga storia in Yamaha, iniziando nel 1990 come marketing department manager di Yamaha Sonauto. Ha poi guidato Yamaha Motor Europe come operational director e coo a partire dal 2014 e poi come presidente e ceo dal 2018. In questa posizione, è stato anche responsabile per la decisione nel 2020 di coordinare il business eBike OEM europeo dall’ufficio centrale EU situato nei Paesi Bassi. Negli anni Novanta, Yamaha è stato uno dei pionieri nel mercato di bici elettriche, ma dopo aver conseguito qualche risultato poco soddisfacente in Europa l’azienza si è concentrata sul mercato locale.

Primo utilizzatore del sistema Yamaha PAS per eBike

Eric de Seynes aveva spiegato in un’intervista come è stato coinvolto nel celebre sistema per eBike Yamaha PAS in Francia nel 1995. “Quest’esperienza mi ha convinto del potenziale delle bici elettriche. Tuttora sono convinto della tecnologia di Yamaha e del potenziale che ha questo concetto, quindi in quanto coo ho riaperto la discussione con il nostro quartier generale in Giappone nel 2014. Mi ci sono voluti un paio d’anni per raggiungere il punto in cui siamo oggi, con l’annuncio del coordinamento del business eBike OEM europeo dagli uffici nei Paesi Bassi”.

Un successore con esperienza

Olivier Prévost, che succederà a Eric de Seynes, è stato parte di Yamaha dall’inizio della sua carriera professionale nel 1994 come project leader in MBK Industrie, una sussidiaria Yamaha di sua proprietà dal 1986. Avendo assunto diverse posizioni all’interno del Gruppo Yamaha Motor in 30 anni, in MBK Industrie, Yamaha Motor R&D Europe, i quartier generali di Yamaha Motor in Giappone, la precedente sussidiaria Motori Minarelli, Yamaha Motor Europe, Oliver Prévost ha guadagnato una conoscenza profonda dei vari aspetti del business del gruppo generale e, di conseguenza, la fiducia e il totale supporto per diventare il successore di Eric de Seynes.

In foto, da sinistra: Olivier Prévost ed Eric de Seynes.

Foto: Yamaha