In questo articolo si parla di:
bergamont

Bergamont nel 2024 si impegna ad attivare una nuova iniziativa focalizzata sulle esigenze delle piccole e medie imprese (PMI).

Da sempre l’azienda si vede come parte della rivoluzione della mobilità, ed è proprio con la filosofia “We Are Mobility” che Bergamont Italia ha deciso di sviluppare un progetto ad hoc dedicato alle e-Cargo Bike per le PMI.

Negli ultimi anni, le Cargo Bike hanno guadagnato popolarità nelle città di tutto il mondo grazie alla loro versatilità e capacità di trasportare carichi pesanti. Bergamont ha colto questa tendenza, progettando le sue eCargo Bike per una varietà di utilizzi, tra cui mobilità urbana, trasporto di bambini, spesa quotidiana e soprattutto per attività commerciali.

I vantaggi per le PMI

Sono diversi i motivi per cui un’attività commerciale dovrebbe considerare l’adozione delle eCargo Bike elettriche nel suo modello di business.

Abbattimento dei costi di gestione: dopo l’investimento iniziale, le PMI non dovranno affrontare ulteriori spese legate a bollo e assicurazioni, contribuendo a una gestione finanziaria più sostenibile.
Elevata flessibilità: le Cargo Bike non sono limitate alle sole consegne; sono ideali anche per agevolare gli spostamenti interni nei magazzini o il trasporto efficiente di materiali, offrendo una soluzione versatile per le aziende.

Piccole dimensioni, grandi vantaggi: nonostante le dimensioni apparentemente imponenti, le e-Cargo Bike garantiscono un’esperienza di guida agevole. Consentono, inoltre, l’accesso facilitato alle Zone a Traffico Limitato (ZTL).

Strumento di marketing personalizzato: Bergamont offre la possibilità di personalizzare le eCargo Bike con il nome dell’attività, trasformandole in strumenti di marketing formidabili e distintivi.

Nel 2023, Bergamont ha fornito a Manuele Biava, produttore di vino e fondatore dell’Azienda Agricola Biava, una eCargoville LJ. Grazie a questa iniziativa, Manuele è riuscito ad effettuare le consegne ai ristoranti locali con cui collabora, tra cui il Ristorante Al Carroponte di Bergamo, in modo più sostenibile, e gli ha permesso di ottimizzare i tempi evitando il traffico, riducendo lo stress e consentendogli di concentrarsi maggiormente sulla sua attività.

Questa iniziativa non solo ha contribuito a ridurre l’impatto ambientale delle attività di Biava, ma ha anche dimostrato che l’adozione di veicoli eco-friendly può migliorare notevolmente l’efficienza operativa complessiva.

Contributo a una città più verde e accessibile

Bergamont si impegna a supportare le PMI nel loro percorso verso la sostenibilità ambientale e l’efficienza nei trasporti.

“Offrire alle imprese l’occasione di sfruttare appieno le nostre eCargo, in grado di agevolare le diverse esigenze aziendali con un approccio più sostenibile, rende questa iniziativa un progetto in pieno stile Bergamont”, ha dichiarato Simone Trussardi, marketing & sales manager Bergamont Italia. “Speriamo che le aziende accolgano con entusiasmo questa opportunità contribuendo insieme a noi alla rivoluzione della mobilità”.

Bergamont invita le aziende interessate al progetto a compilare il modulo disponibile al seguente link. In questo modo si potrà organizzare un incontro per discutere dei dettagli.