In questo articolo si parla di:
tacita

Tacitasocietà attiva nel settore della progettazione, produzione e vendita di moto elettriche, ha concluso un’operazione di riorganizzazione che ha portato alla ridefinizione della propria compagine societaria e all’ingresso nel capitale di nuovi investitori. Ciò ha portato a un aumento complessivo del capitale sociale a circa 2 milioni di euro. La società ha inoltre siglato un importante accordo di finanziamento con Banca Progetto.

GLI ADVISOR

Advisor finanziario di Tacita è Eqvalue con un team composto dai partner Pierpaolo GuzzoAlessandro Gennaro e Daniela Pesigi.

Advisor legale di Tacita è lo Studio Legale K&L Gates.

Le nuove risorse, dice Luca Oddoamministratore delegato della società, verranno utilizzate prevalentemente per ultimare la linea di produzione, per l’ottimizzazione dello stabilimento di Poirino, l’allargamento della rete vendita e la gestione del reparto corse di Tacita “Formula Corsa”.

La società ha al momento un portafoglio preordini di oltre 100 veicoli (ovvero l’intera produzione prevista per il 2024) e ha appena concluso il Rally Dakar 2024 con il suo racing team “Formula Corsa” come prima e unica moto elettrica italiana, centrando gli obbiettivi di test e corsa che si era prefissata alla partenza. Nel corso del 2024 Tacita prevede il lancio dei modelli T-Cruise e T-Race per road e offroad oltre al pre-lancio dei modelli 2025, inclusa la nuova Discanto Corsa che ha disputato la Dakar 2024. Prevede, inoltre, un’ulteriore apertura del capitale a favore di investitori istituzionali italiani ed esteri, per un secondo round di investimento a supporto dell’espansione del proprio range di prodotti e dell’ingresso nei settori automotive, oltre a quelli nautico e agricolo.